NATALIA RE

Ambiente

“Perché già, a volte, sono stato un ragazzo e una ragazza, e un cespuglio e un uccello e un pesce muto nelle acque del mare.” EMPEDOCLE
E’ questo l’approccio con cui ognuno di noi dovrebbe rivolgersi all’ Ambiente, per comprendere quanta bellezza esista nell’irrinunciabile concetto di “Economia Circolare”.

Da anni porto avanti battaglie per la tutela dell’Ambiente.

Scommettere su questo, avviare campagne di sensibilizzazione, indirizzare gli studenti in questo percorso equivale a gettare le basi per la costruzione di una società migliore.

Investire nella salvaguardia dell’Ambiente produce benessere e lavoro, non una visione negazionista ma uno sviluppo ecologico e sostenibile. Lì c’è il cuore della mia azione.

Credo nella necessità che economia ed ambiente coesistano in un rapporto di reciprocità, per questo sono convinta che esista uno sviluppo industriale sostenibile.

Un passaggio rigenerativo, dove ogni elemento è interconnesso e rappresenta il nutrimento di altro ancora.
Guardare con occhi diversi, attenti, è un compito che ci è stato affidato e che non possiamo disattendere.
Vive ciò che curiamo, non solo ciò che seminiamo.

Vi aspetto qui, tra queste righe. Iniziamo insieme questo viaggio “green”.

Natalia

Il ponte di Lampedusa continua a dividere, Italia Viva presenta interrogazione al Senato „Il ponte di Lampedusa continua a dividere, Italia Viva presenta interrogazione al Senato“

Il ponte di Lampedusa continua a dividere, Italia Viva presenta interrogazione al Senato „Il ponte di Lampedusa continua a dividere, Italia Viva presenta interrogazione al Senato“ I coordinatori provinciali di Agrigento, Natalia Re e Vito Ferrantelli, apprendono  con grande entusiasmo…

Read More »
Ambiente